Villaggi di Natale: la grande novità del catalogo 2022
Articoli nel carrello: 0

Villaggi di Natale: la grande novità del catalogo 2022

Scopri come scegliere quello perfetto per te!

A partire da quest’anno, il 2022, Luminal Park ha deciso di introdurre nella sua grande famiglia di prodotti una categoria completamente nuova: i nostri fantastici Villaggi di Natale!

Sai di che cosa si tratta? Stiamo parlando di bellissime riproduzioni di scenari tipicamente natalizi realizzate in materiale plastico o poliresina. Casette, chiese, paesaggi montani innevati, laghetti ghiacciati con pattinatori, parchi divertimento, mercatini natalizi, e molto altro ancora.

La storia della tradizione dei Villaggi di Natale è antica e parte da lontano; in Luminal Park abbiamo deciso di aggiungere questo tipo di prodotti alla nostra vasta collezione di oggettistica decorativa natalizia principalmente per soddisfare la grandissima richiesta che ci è arrivata dai nostri clienti nel corso degli anni. Sono tante, infatti, le persone appassionate di Villaggi Natalizi, che amano collezionare queste decorazioni e raggrupparle in modo armonico, creando meravigliosi allestimenti; dei piccoli Villaggi di Natale in miniatura, appunto.

 Tuttavia, a parte gli appassionati, ci sono tante persone che invece non conoscono questi prodotti e che rimangono a bocca aperta davanti alla minuziosità dei dettagli, alla precisione nella riproduzione e all’atmosfera gioiosa e allegra che regalano. Ed è proprio per questo che abbiamo deciso di scrivere questo blog: lo dedichiamo a tutti coloro che vogliono saperne di più e scoprire come acquistare il Villaggio Natalizio perfetto che inauguri la loro collezione.

 

La storia e la tradizione

L’utilizzo di Villaggi Natalizi non è stato propriamente diffuso in tutta Europa, anzi, si scontra con l’allestimento di altri setup decorativi, come il tradizionale Presepe, a cui rimangono affezionate le nazioni originariamente cattoliche, ossia quelle del Sud Europa, l’Austria e una buona parte della Germania. 

Le origini della tradizione dei Villaggi Natalizi, infatti, sembrano risalire principalmente alle regioni del Nord Europa, nello specifico alle aree geografiche di Boemia e Moravia, oggi parte dell’attuale Repubblica Ceca. Tuttavia, ad essere poi esportato come costume in America non sarà l’uso dei Villaggi Natalizi, ma quello delle Putz Houses, piccole casette di cartone, decorate da mille dettagli differenti. Il nome di questi oggettini deriva appunto dal verbo tedesco putzen, che veniva utilizzato all’epoca come traduzione di “decorare”.

La Germania, non a caso, sarà la principale esportatrice di decorazioni natalizie per gli Stati Uniti fino alla fine della Prima Guerra Mondiale. Dagli Anni 20’ verrà sostituita dal Giappone, che, con le sue putz houses economiche e molto colorate, contribuirà a portare in auge l’articolo. Nel Dopoguerra, e con l’avvento degli Anni ‘60, le putz houses saranno definitivamente sostituite dai primi Villaggi Natalizi in materiale plastico.

 

Villaggi Natalizi by Luminal Park

Al di là della storia delle putz houses, i Villaggi Natalizi hanno avuto un grandissimo successo nel corso degli ultimi decenni: da sempre simbolo di tradizione e di calore famigliare, hanno scaldato i cuori di tantissimi appassionati a livello globale. Non solo: le possibilità produttive e i mercati si sono ampliati talmente, che oggi non vengono più venduti solo Villaggi di Natale, ma anche vere e proprie città in miniatura, come Villaggi di Halloween, paesaggi incantati, scenari a tema, creazioni in collaborazione con grandi marchi ecc. 

Poiché in Luminal Park adoriamo il Natale, abbiamo deciso di dedicare la nostra prima collezione di Villaggi esclusivamente al tema natalizio, realizzando venti diversi soggetti, dalle versioni più piccole a quelle più grandi. Tutti i villaggi sono prodotti utilizzando materiale plastico o poliresina, hanno diverse opzioni di alimentazione e sono illuminate da luci LED colorate o bianco caldo.

 

Caratteristiche tecniche

 Per aiutarti a scoprire quale sia il Villaggio Natalizio più adatto alle tue esigenze decorative, abbiamo creato questa piccola guida tecnica, che sintetizza le principali differenze presenti all’interno della nostra gamma di Villaggi.

  • Materiali: plastica vs poliresina

    La differenza principale presente all’interno della nostra gamma di Villaggi Natalizi è che alcuni di questi sono realizzati in plastica, altri in poliresina.
    I Villaggi in plastica sono solitamente più leggeri e vengono creati da stampi già predisposti per la produzione, quindi comportano una minore ricchezza di dettagli all’interno della scenografia. 

    La poliresina invece è il materiale perfetto per creare dettagli iper realistici: il fatto che questo materiale sia facilissimo da lavorare una volta scaldato, aiuta molto nel modellare soggetti a piacimento. La poliresina, inoltre, tollera molto bene l’aggiunta di colore al suo interno, permettendo infinite personalizzazioni. Ha la stessa tolleranza al colore della fibra di vetro, per intenderci, ma è meno costosa. Infine, poiché una volta asciutta assume l’aspetto di un materiale rigido ed estremamente resistente, viene utilizzata a livello industriale anche per la realizzazione di suppellettili. Rispetto ai Villaggi in plastica, quindi, quelli in poliresina saranno sicuramente più costosi, ma anche più durevoli e ricchi di dettagli più realistici.

 A sinistra un dettaglio in plastica e a destra lo stesso soggetto, ma realizzato in poliresina.

  A sinistra la casetta in plastica e a destra lo stesso soggetto, ma realizzato in poliresina.

  •  Animazione: Villaggi statici vs Villaggi in movimento

    Alcuni dei nostri Villaggi, specialmente nelle versioni più piccole, sono statici, quindi si compongono unicamente di elementi decorativi non animati, che si prestano bene per completare le scenografie più grandi, oppure anche soltanto come simpatici oggetti d’arredo. Al contrario, la maggioranza dei Villaggi Natalizi Luminal Park si compone di una sezione figurativa statica, come ad esempio la scenografia di sfondo, e di alcuni elementi in movimento, come alberi di Natale, trenini, pattinatori ecc, che vengono azionati tramite piccoli motori e calamite.


    Naturalmente la presenza di elementi moventi crea buona parte della “magia” che circonda i Villaggi Natalizi: si potrebbe rimanere incantati per ore ad osservare i movimenti e le occupazioni di ciascun abitante di queste città in miniatura.
  • Alimentazione: batteria vs trasformatore
    Per rendere ancora più comoda l’installazione dei nostri Villaggi Natalizi, in Luminal Park abbiamo deciso di inserire a catalogo sia articoli a batteria, sia con trasformatore, e addirittura alcune varianti con la doppia alimentazione. I Villaggi a batteria sono perfetti da utilizzare singolarmente, anche come centrotavola, senza fili in vista; il trasformatore invece viene utilizzato particolarmente nelle versioni più grandi e con tante animazioni, per le quali la potenza delle batterie non è sufficiente.
  • Musica: Villaggi con o senza melodie natalizie

    Non c'è niente di più gioioso e tradizionale di una carola natalizia, vero? Diciassette dei nostri venti Villaggi Natalizi offrono anche la possibilità (opzionale) di animare la decorazione a ritmo di musica, riproducendo otto differenti musiche natalizie tradizionali in sequenza.

 

Come allestire il tuo Villaggio Natalizio 

Infine, una volta trovato il o i Villaggi Natalizi più adatti a te, non ti resta che iniziare la collezione e allestire una splendida scenografia, raggruppando più Villaggi e unendoli armonicamente con l’aiuto di altri elementi decorativi che fungano da trait d’union. Essendo già di per sé paesaggi innevati, noi consigliamo di aggiungere neve finta, rami di pino, palline natalizie, ma anche perché no, frutta secca o rametti di legno. Cosa aspetti? Crea il tuo personale paesaggio natalizio con i Villaggi di Luminal Park!

NON SEMBRI ESSERE IN ITALIA